Site Loader

Nel settore della previdenza in Italia cresce l’interesse per la finanza sostenibile. È quanto emerge dalla sesta edizione dell’indagine “Le politiche di investimento sostenibile e responsabile degli investitori previdenziali” condotta dal Forum per la Finanza Sostenibile in collaborazione con Mefop e con MondoInstitutional!

Dall’indagine è stato rilevato un aumento dei rispondenti che applicano strategie d’investimento sostenibile e responsabile (SRI), e una crescita di consapevolezza sulla rilevanza finanziaria dei temi di sostenibilità ambientale, sociale e di governance (ESG). Il 62% dei rispondenti (53 piani con 127 miliardi di masse in gestione) applica strategie di investimento sostenibile ai prodotti monitorati: la percentuale è in aumento rispetto al 2019, quando i piani attivi in termini di SRI rappresentavano il 47% dei rispondenti.

L’interesse degli investitori previdenziali per la finanza sostenibile è destinato a crescere: 21 piani che attualmente non applicano strategie d’investimento sostenibile, infatti, hanno avviato valutazioni in merito.

Nella maggior parte dei casi (86%), il processo di valutazione potrebbe concludersi entro la fine del 2020.

Inoltre, l’evoluzione della normativa europea sulla trasparenza (Direttiva IORP II e Regolamento sulla Disclosure delle informazioni non finanziarie) e sull’azionariato attivo (Direttiva Shareholder Rights II) contribuirà a consolidare ulteriormente queste tendenze.

Finanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.